Lobotka: «Sono da tempo in contatto con il Napoli, sarebbe un passo in avanti»

Stanislav Lobotka apre al Napoli in un’intervista alla Pravda slovacca: «Sarei attratto da questo trasferimento, parliamo di un club importante».

Lobotka: «Sono da tempo in contatto con il Napoli, sarebbe un passo in avanti»

L’intervista alla Pravda

Stanislav Lobotka apre ufficialmente al Napoli. Anzi, la sua è più di un’apertura, è una vera e propria confessione rispetto ad una trattativa che esiste, o quantomeno a un interessamento reale da parte del club partenopeo. Il regista del Celta ha parlato alla Pravda, giornale slovacco, dei negoziati con il Napoli: «Sono da tempo in contatto con il club, mi piacerebbe andarci. Si tratta di una piazza eccellente, c’è un grande allenatore, parliamo di una squadra che gioca regolarmente le coppe europee».

Lobotka tra il Napoli, il Celta e un altro club inglese: «Il Celta ha spiegato che in caso di offerta importante sarebbe pronto a cedermi. Ma deve trattarsi di una proposta adeguata, dato che ho firmato un rinnovo poco tempo fa. Entro la fine di giugno sapremo. Oltre al Napoli anche un club di Premier League è sulle mie tracce, ma la pista non è così calda e non voglio dirvi qual è».

I confronti con Hamsik: «Il Napoli punta ogni anno allo scudetto, giocare in azzurro sarebbe un passo avanti per me. Me ne ha parlato anche Hamsik, sono attratto da questa possibilità. Ne abbiamo discusso, sarebbe bello giocare con lui anche in una squadra di club, oltre che in Nazionale. Il Napoli pratica un certo tipo di calcio, imposta il gioco provando a tenere la palla. Ripeto, per me si tratterebbe di un passo in avanti».

ilnapolista © riproduzione riservata