De Laurentiis e Sarri: «Papà diceva: “nella vita non ti devi mai meravigliare”»

«Ho sbagliato io a non mettere paletti a inizio stagione, i De Laurentiis sono troppo signori. Il Napoli non è una società da sottovalutare»

De Laurentiis e Sarri: «Papà diceva: “nella vita non ti devi mai meravigliare”»

De Laurentiis e Sarri. L’intervista concessa dal presidente del Napoli al Corriere dello Sport, ecco il passaggio relativo a Sarri.

«Non l’ho più sentito»

“A lui non ho niente da rimproverare, semmai ho sbagliato io a non mettere obiettivi e paletti a inizio campionato. Ma questo di essere gran signore è una caratteristica della famiglia De Laurentiis.

Non ci siamo più sentiti, non mi ha mai chiamato. Dopo la partita col Crotone, ho salutato e aspettato ma né lui né il manager Pellegrini si sono fatti vivi. Ne ho preso atto e ho ripensato a una frase di mio padre: nella vita non ti devi meravigliare.

Dal Chelsea mai ricevuto telefonate, anche se mi vengono annunciate dai giornali. Dovesse accadere, starei educatamente ad ascoltare, rifletterei e poi risponderei per il meglio del Napoli. Vorrei fosse chiara una cosa: questa non è una città da depredare, questa non è una società da sottovalutare”.

ilnapolista © riproduzione riservata