Repubblica: riavvicinamento Sarri-De Laurentiis, conferma dei big e rinforzi sul mercato

Secondo Repubblica Napoli, il ciclo non è finito. E ripartirà da Insigne, Koulibaly e da innesti di alto livello sul mercato (si parla di Klaassen e André Gomes».

Repubblica: riavvicinamento Sarri-De Laurentiis, conferma dei big e rinforzi sul mercato

Siamo quasi al lieto fine

Repubblica Napoli sceglie la narrazione dell’amore ritrovato, e descrive un incontro Sarri-De Laurentiis nel segno della riconciliazione. Comincia così: «Il lieto fine sembra quasi assicurato, anche se mancano ancora le conferme ufficiali e servirà qualche altro giorno per stilare il nuovo contratto e arrivare alla definitiva fumata bianca, attesa probabilmente per lunedì. Ma il disgelo di ieri, al termine dell’incontro della verità tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri, dovrebbe permettere al Napoli di continuare il suo progetto e scongiurare il pericolo di una rivoluzione in panchina. Temuta soprattutto dai tifosi».

Il senso è semplice: il presidente ha ammorbidito le resistenze del tecnico toscano, con un’offerta importante sull’ingaggio (4 milioni netti a stagione) e rassicurandolo sulle strategie di mercato. Ecco come: «L’attuale organico sarà rinforzato, partendo dalla conferma della maggior parte dei big, a cominciare da Koulibaly e Insigne. Sono saltati fuori i nomi di due possibili rinforzi: il centrocampista portoghese del Barcellona, André Gomes, e il fantasista olandese dell’Everton, Davy Klaassen».

Trattativa a oltranza

Si continuerà a parlare, a trattare, a discutere. Il prossimo faccia a faccia Sarri-De Laurentiis alla cena di fine anno, questa sera. Ci sarà tutta la squadra, secondo Repubblica il presidente ha deciso di pagare ai giocatori «un premio di 2.5 milioni per la qualificazione per la Champions League».

Repubblica Napoli chiude la sua storia di sorrisi parlando dello spogliatoio: «Durante l’incontro, i calciatori azzurri sono rimasti a Castel Volturno. Anche loro erano ansiosi di avere notizie dal summit Sarri-De Laurentiis. Lo zoccolo duro del gruppo si era già schierato nei giorni scorsi dalla parte del tecnico, auspicandone la conferma sulla panchina del Napoli. Le buone novità di ieri hanno dunque riportato il sorriso anche nello spogliatoio e renderanno più allegro il clima della cena in programma stasera. Ma i giocatori ci tengono a fare festa soprattutto domenica pomeriggio con i tifosi del San Paolo. I 90’ con il Crotone, salvo colpi di scena, non saranno la fine di un ciclo.

ilnapolista © riproduzione riservata