Horncastle: «La Juventus è una femme fatale, Sarri vuole un Napoli rilassato a Torino»

Un pezzo su Espnfc analizza i temi del big match di domenica: «Sarri ha cercato di alleggerire la pressione sul Napoli, la Juventus non vorrà farsi scippare lo scudetto nello scontro finale».

Horncastle: «La Juventus è una femme fatale, Sarri vuole un Napoli rilassato a Torino»
Foto Ssc Napoli

L’articolo su Espnfc

Juventus-Napoli è l’ultima partita europea che vale la vittoria di un campionato top. Gli altri quattro tornei più importanti hanno già un vincitore matematico o virtuale, solo la Serie A resta in bilico. James Horncastle, firma di Espnfc, ha raccontato il turno infrasettimanale e introdotto i temi del big match dello Stadium.

Sul Napoli, si è espresso in maniera chiara: «Sarri ha scelto la strategia della calma. Vuole che la sua squadra vada a Torino senza pressioni, con un atteggiamento rilassato. Le sue dichiarazioni del posrpartita volevano calmare le aspettative di un pubblico che aspetta uno scudetto da 28 anni. Più facile a dirsi che a farsi, proprio per questo. Però è vero pure che presentare il match di domenica come la partita della vita potrebbe essere controproducente per i suoi calciatori. Inoltre, potrebbe esserci il fantasma dello Stadium ad aleggiare sul Napoli: l’ultima sconfitta fuori casa in Serie A risale all’ottobre del 2016, proprio nella tana dei bianconeri».

Poi, ovviamente, c’è anche la Juventus: «Un pareggio terrebbe tutto sul filo del rasoio, considerando che la Juventus sarà costretta ad affrontare anche Inter, Roma e la finale di Coppa Italia. La squadra di Allegri non sembra attraversare un grande momento, ma resta una femme fatale. Di sicuro non vorrà farsi scippare lo scudetto da sotto il naso, tra l’altro tra le mura amiche. Juventus-Napoli ci aspetta, e non c’è da stupirsi se La Gazzetta dello Sport l’abbia presentata come “la madre di tutte le partite”».

ilnapolista © riproduzione riservata