Da Firenze: Pioli ha già scelto l’undici anti-Napoli, tattica difensiva per contenere Sarri

Le scelte del tecnico della Fiorentina: 4-3-3 a specchio, con Saponara a bloccare Jorginho. Difesa inedita per il Napoli, con Milenkovic e Pezzella centrali.

Da Firenze: Pioli ha già scelto l’undici anti-Napoli, tattica difensiva per contenere Sarri
Foto Ssc Napoli

Gli articoli del Corriere Fiorentino e di Repubblica Firenze

Napoli-Fiorentina, il match dell’andata, si concluse sullo 0-0. Buona prestazione della squadra viola, soprattutto in un primo tempo caratterizzato da grande intensità difensiva e ripartenze ficcanti. Proverà a ripetere la stessa partita nel return match, Stefano Pioli, almeno dal punto di vista tattico. Gli uomini scelti, giocoforza, saranno ovviamente diversi. Oltre allo sfortunato Astori, rispetto alla gara del San Paolo mancherà anche Victor Hugo, rimasto vittima di una lesione di primo grado al bicipite femorale destro. Quindi batteria centrale inedita, con Milenkovic e Pezzella. A destra Laurini, a sinistra Biraghi. Un nome nuovo anche a centrocampo, con Saponara che si sacrificherà in ripiegamento su Jorginho – all’andata questo ruolo toccò a Thereau. Il recuperato Badelj in cabina di regia, Veretout e Benassi in appoggio alla coppia Chiesa-Simeone.

Secondo quanto riportato da Corriere Fiorentino Repubblica Firenze, Pioli sceglierà un 4-3-3 a specchio per provare a fermare il palleggio di Sarri. L’unico accorgimento posizionale riguarderà Saponara, che – come detto sopra – si sposterà dalla zona offensiva per chiudere in pressing Jorginho. Per il resto, leggiamo il Corriere Fiorentino, «l’obiettivo è quello di ripetere la prestazione messa in mostra nel girone d’andata, quando il gioco in velocità di Sarri fu bloccato all’origine». Secondo Repubblica Firenze, la scelta potrebbe essere di tipo conservativo: «Pioli costruirà un doppio muro difensivo nella speranza di aprire un varco nella densità del Napoli. E di costruire ripartenze in velocità. Chiesa è l’uomo giusto, Badelj, se tutto va bene, il regista pronto a scavalcare il centrocampo alla ricerca delle punte».

ilnapolista © riproduzione riservata