Doping: Joao Pedro positivo a un controllo, De Vrij convocato in Procura

Doppia notizia del pomeriggio: il brasiliano del Cagliari inchiodato due volte per la presenza di un diuretico nelle sue analisi; De Vrij, invece, dovrà chiarire la sua situazione in merito alla procedura di un controllo.

Doping: Joao Pedro positivo a un controllo, De Vrij convocato in Procura

Doppia notizia

Non è una buona giornata per il calcio italiano dal punto di vista del doping. Doppia notizia: Joao Pedro positivo a due controlli e convocazione per accertamenti procedurali per Stefan De Vrij.

Ma andiamo con ordine: il brasiliano del Cagliari è stato trovato positivo dopo il match contro il Chievo e contro il Sassuolo. In occasione di entrambe le partite, nel corpo del calciatore sono state trovate tracce di idroclorotiazide (un diuretico). Il calciatore è stato subito sospeso in attesa di ulteriori accertamenti.

Poche ore dopo, la seconda notizia: Stefan De Vrij sarà ascoltato dalla Procura Antidoping, che in Italia fa riferimento all’agenzia Nado. Il difensore olandese della Lazio dovrà spiegare perché, dopo il doppio controllo dell’urina in occasione della partita contro il Verona, è stato siglato un solo documento e non due come previsto dal protocollo. Una volta spiegata la sua posizione, De Vreij dovrà aspettare il giudizio della Procura per capire se potrà continuare a giocare. Le indiscrezioni riportate dalla Gazzetta dello Sport, però, allargano il cerchio: è possibile che De Vrij debba anche spiegare la presenza di una certa sostanza nelle sue analisi. 

 

ilnapolista © riproduzione riservata