Corsport: Conte in pole per il Psg, proposto un ingaggio da 11,4 milioni a stagione

I colloqui Conte-Psg sarebbero iniziati già da tempo, ma il manager salentino non è l’unico candidato. Ci sono anche Allegri, Ancelotti, Luis Enrique e Pochettino.

Corsport: Conte in pole per il Psg, proposto un ingaggio da 11,4 milioni a stagione

Il nuovo corso dei parigini

Il Corriere dello Sport lancia la notizia in prima pagina. Il Psg sta pensando al ribaltone: fuori Emery e dentro Antonio Conte. Al tecnico spagnolo non è stata perdonata l’eliminazione dalla Champions League (seppure contro il Real Madrid), nonostante la sontuosa campagna acquisti edizione 2017. Contratto non rinnovato e nuovo corso affidato al manager salentino a sua volta in uscita dal Chelsea. Il quotidiano romano cita a sua volta il Guardian che ha scritto di colloqui già avviati tra l’ex tecnico della Juventus e gli emissari di Nasser Al Khelaifi. Proposta economica indecente: 10 milioni di sterline l’anno, pari a 11,4 milioni di euro.

Secondo quanto riportato dal Corsport, già nel 2014 Conte fu vicino alla panchina del Paris. Non è lui l’unico favorito nella corsa al Parco dei Principi. Ci sarebbero altre piste da seguire, come quella che conduce a Massimiliano Allegri. Occhio anche a un eventuale ritorno di Ancelotti o all’approdo a Parigi di Luis Enrique che però è molto vicino al Chelsea. Gli ex allenatori di Bayern e Barcellona sarebbero sponsorizzati dal clan dei brasiliani, che avrebbero suggerito anche il nome dell’attuale ct della Seleçao, Tite. Infine, last but not least, ecco Mauricio Pochettino, reduce da stagioni molto positive al Tottenham. Il domino delle panchine europee è appena iniziato, e in qualche modo sfiorerà anche l’Italia.

ilnapolista © riproduzione riservata