Copa America: il Messico di Herrera è primo nel girone, stanotte tocca ad Argentina e Cile

Copa America: il Messico di Herrera è primo nel girone, stanotte tocca ad Argentina e Cile

Penultima notte di fase a gironi per la Copa America, ormai pronta ad entrare nel vivo della competizione con la fase ad eliminazione diretta. Il Messico di Herrera, dopo aver già strappato il pass per i quarti di finale, soffre contro il Venezuela ma alla fine centra pure il primo posto nel girone.

Partita equilibrata a Houston, con la Tricolor che va in campo alla ricerca del punto utile per evitare l’Argentina ai quarti di finale. Dall’altra parte del campo, la La Vinotinto gioca più rilassata e mette subito in difficoltà la difesa guidata da José de Jesús Corona, 35enne portiere messicano. Al 10′, splendido vantaggio venezuelano con Velasquez: punizione dalla trequarti, torre di Santos e meravigliosa chilena (rovesciata) del calciatore di proprietà dell’Arouca, club portoghese.

La partita non è bellissima, lo stesso Hector Herrera si limita a una prestazione sufficiente. Nella ripresa, il Messico prova ad alzare i giri del motore e mette più volte in difficoltà la difesa venezuelana: grandi occasioni per Reyes, Moreno e Corona, ma prima era stato il torinista Martinez a mettere paura ai messicani, con una grande chance non sfruttata davanti all’estremo difensore della Tricolor. Il pareggio arriva a 10′ dalla fine: lo segna Layun, che parte da sinistra e supera in dribbling tre difensori avversari. Poi entra in area e batte il portiere Hernandez con una gran botta di destro. Altro gol bellissimo e primo posto meritato per i messicani, che si preparano ad affrontare una tra Cile e Panama. Stanotte, il match decisivo per decidere chi accompagnerà l’Argentina ai quarti. Nell’altro (inutile per la classifica) match della notte, vittoria per l’Uruguay contro la Giamaica: per la Celeste, gol di Abel Hernandez e Carujo Diaz e un’autorete a favore.

Già deciso il tabellone della prossima fase: Usa-Ecuador, Venezuela-(Argentina), Peru-Colombia, Messico-(Cile o Panama).   

ilnapolista © riproduzione riservata