Benitez: «Il Dortmund? Con l’Arsenal sarà più importante»

Inconsueta conferenza stampa di Rafa Benitez, nell’ambito di un incontro di presentazione del prossimo ritiro del Napoli in Trentino. Come da tradizione, Rafa non ha detto granché. Ha parlato di un problemino al piede per Hamsik e risposto in maniera singolare sull’impegno di Dortmund in Champions: «Sarà più importante la sfida con l’Arsenal», come se già sapesse di perdere in Germania. Sarà sicuramente pretattica. Almeno lo speriamo. Ecco le sue battute tratte dal sito tuttonapoli.net e nel caso della risposta sul Dortmund integrate con quanto riportato dalla Gazzetta.

12.50 – Successivamente, Benitez si sofferma sugli impegni ravvicinati dopo la sosta: “Tra una sosta e l’altra abbiamo otto partite. Quelle che ci attendono saranno molto importanti. Così come le ultime dieci saranno importanti per la lotta allo Scudetto. Voglio vedere il mio Napoli lottare e vincere”.

12.55 – Domanda sulla sfida contro la Juventus, questa la risposta di Benitez: “Ho analizzato il video della partita con la Juve con un giocatore ed è balzato agli occhi che nei primi due minuti eravamo gia andati in svantaggio. Stiamo lavorando per fare meglio, ma a Torino abbiamo sbagliato l’approccio”.

12.57 – Ancora Benitez che questa volta si addentra anche sul tema mercato: “La squadra è più forte se sa reagire e se sa adattarsi in modi diversi ma siamo solo all’inizio. Con un amico inglese parlavo della pazienza diversa tra Italia e Inghilterra con gli allenatori. Se noi avessimo la possibilità di allenarci tutti avremmo più modo e tempo di prepararci, l’unico momento è stato in ritiro. Acquisti? Per gennaio mi aspetto qualcosa ma non tutti questi nomi apparsi sui giornali. Noi lavoriamo da molti mesi in questo senso, con Bigon mi confronto continuamente. Non vi dico, però, di cosa abbiamo bisogno perché se dicessi che manca un portiere Reina, Rafael e Colombo se la prenderebbero. Ci accostano dai 50 ai 100 calciatori, chiederò – dice con una battuta – alla Lega Calcio di allargare le rose”.

13.00 – Sulla sosta natalizia: “Ci sarà sicuramente un richiamo atletico. Si sa che in quei giorni festivi i giocatori mangeranno molto e perciò si farà un lavoro specifico per ognuno di loro. Credo – prosegue parlando della preparazione con la squadra – che i giocatori siano contenti del lavoro che svolgiamo. Lo dimostra il fatto che giochiamo bene. La partita col Dortmund sarà molto importante, ma probabilmente quella con l’Arsenal lo sarà ancora di più. Sarà difficilissima e dobbiamo essere concentrati 100%». Il sito della Gazzetta però riporta una risposta diversa: «Certo, i 90′ di Dortmund sono importantissimi, è chiaramente un appuntamento diverso dagli altri. Cercheremo di affrontarli come all’andata, sarà difficilissimo. Dovremo dare il 110%».

13.05 – Sul rientro dei Nazionali queste le considerazioni di Benitez: “Stanno rientrano e parecchi arriveranno oggi. Dovrò parlare con il dottore per vedere se tutti stanno bene. Ad esempio, sono da valutare le condizioni di Hamsik che ieri ha avuto un piccolo problema al piede. Ma non sono preoccupato”.

ilnapolista © riproduzione riservata