La promessa di “decibel” Bellini: «Alla lettura delle formazioni urlerò anche il nome di Rafa»

Il Napolista ha alzato il telefono e ha chiamato Daniele “Decibel” Bellini. Si proprio lui, l’uomo speaker del San Paolo. Quello dei nomi scanditi e dei cognomi attesi, dei video in cui si vede lui che urla Gon-za-lo e lo stadio che trema: “Hi-gua-in”. Lo abbiamo chiamato per strappargli una promessa che suona più o meno così: “Daniele, contro il Sassuolo alla lettura delle formazioni urlerai il nome del mister in modo che lo stadio risponda: Be-ni-tez?”. “Certo che si” ci ha risposto. Ah sia chiaro questa è una richiesta nostra, Rafa non c’entra nulla anzi neanche ci fa (e forse farà) caso.
Ma per noi è importante, perché Rafa è come gli altri, forse più degli altri. Il presidente lo ha definito il nostro top player e fino ad ora non si è sbagliato: segna Benitez, ha segnato tutte le domeniche. Con il suo stile, la sua tranquillità, la sua professionalità e passione. Se siamo dove siamo lo dobbiamo principalmente a lui. E dunque per ringraziarlo abbiamo deciso di fargli un regalo, chiedendo a Daniele di invocarlo (perché di questo si tratta) così come invoca tutti gli altri.
Così chiudendo gli occhi immaginiamo…La partita sta per cominciare, si leggono le formazioni, Daniele caricati gli undici e nominati i panchinari si schiarisce la voce: “A guidare la squadra…Il nostro condottiero, il nostro leader: Rafaaaaaaa….” Due (ma neanche) secondi di attesa e poi il boato e l’unisono: “Be-ni-tez”. E giù applausi.
Questa è la nostra immaginazione, Daniele “Decibel” Bellini saprà rendere la realtà ancora migliore. Ci contiamo, ce lo ha promesso.
Ps: Un consiglio, guardate la pagina youtube di Daniele, da brividi…
Andrea Punzo

ilnapolista © riproduzione riservata