De Laurentiis euforico
Cavani e Lavezzi super

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di “Marte Sport Live” sulle frequenze di Radio Marte, rilasciando alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da Tutto Napoli: “Sono ben lieto di apprendere che i tifosi abbiano apprezzato il lavoro svolto da tecnico, direttori e squadra. Nel calcio, come nella vita, non tutto può sempre riuscire; ci sono giornate sì e giornate no, ma questo non deve demotivare. I ragazzi stanno ritrovando gli equilibri; le sinergie tra reparti stanno funzionando alla grande. Adesso c’è solo da aspettare che i nuovi arrivi assimilino i dettami di Mazzarri. Credo sia abbastanza normale; serve un po’ di tempo perché la macchina riesca a decollare come si vorrebbe. Non appena tutti gli ingranaggi saranno adeguatamente oleati, il motore del Napoli sarà pronto per offrire alte prestazioni”.  La vittoria contro la Samp è frutto di una prestazione eccezionale. Tra gli uomini di primo piano c’è la figura di Edinson Cavani: “L’ho voluto per questo. Il ragazzo è un professionista esemplare. Abita a 10 minuti dal centro di Castel Volturno, dite un po’ voi. Non dimentichiamoci delle perfomance offerte da Lavezzi. Lui è uno che si sacrifica per la squadra e lo sta dimostrando sul campo. Stesso discorso per Gargano, Grava, Maggio, ma anche Pazienza e Campagnaro. E’ tutto l’organico ad essere protagonista”. L’iniziativa di riduzione dei prezzi ha avuto buona presa. Domani saranno 25 mila gli spettatori al San Paolo: “Mi sembra doveroso venire in contro alle esigenze dei tifosi. Gli impegni saranno tanti e non voglio che i napoletani ci rimettano di tasca loro. Sto valutando l’ipotesi di dare avvio ad altri progetti di questo genere. Domani li aspetto allo stadio”. (da Radiomarte.it)

ilnapolista © riproduzione riservata