Hoffer causa espulsione record dopo 82 secondi

Youssef Mohamad, difensore libanese del Colonia, ha ricevuto il cartellino rosso più rapido nella storia della Bundesliga. Nella gara contro il Kaiserslautern il 30enne giocatore è stato infatti espulso dopo soli 82 secondi per aver commesso fallo da ultimo uomo su un attaccante avversario che gli era sfuggito alle spalle. L’attaccante era Erwin Hoffer, ex azzurro che pur non avendo segnato nel 3-1 della vittoria del Kaiserslautern sul Colonia è salito agli onori della cronaca per questo singolare episodio.

ilnapolista © riproduzione riservata