Toni spacca i napoletani
Fred li incuriosisce

Luca Toni muove opinioni. C’è a chi piace e a chi no. C’è chi lo giudica indispensabile e chi, invece, inutile. Il Corriere dello sport apre: “Napoli attacca: Toni e Fred. L’italiano è il sogno. Missione in Sudamerica per seguire la stella del Fluminense. Il club in Brasile con il capo degli osservatori Micheli”. Apertura simile a quella del Mattino: “Il Napoli su Toni ma non molla il brasiliano Fred. L’osservatore Micheli ha visionato l’attaccante in Corinthias-Fluminense”. Sul Corriere del Mezzogiorno, Zibì Boniek dice: “Toni è un lusso. Attaccante di razza e di valore, ma il Napoli non tralasci la linea verde”. Andrea Carnevale sulla Gazzetta replica: E’ già Tonimania “Uomo ideale per Mazzarri. Con lui a Napoli tridente d’oro. Ha esperienza e carattere. Tutto l’attacco ne trarrebbe beneficio” . Sul free press E-Polis dice la sua l’aeroplanino Montella: “Toni gran centravanti, ma anche Quagliarella”. Sul mercato, poi, le storie di Hoffer che piace ai tedeschi per la rosea e Pazienza diventato inamovibile, incedibile per il Corsport. Sempre sul Mattino, amichevoli per Hamsik e Gargano; ritiro e marketing, vertice societario alla Filmauro. Infine “Patto con Filadeldia. Il club azzurro sbarca negli states. Il direttore generale dell’Union è stato ospite di De Laurentiis in occasione dell’ultima partita al san Paolo. Il produttore affascinato alla nuova arena di Phila costata 500 milioni di dollari”

ilnapolista © riproduzione riservata