Genova amara, futuro azzurro

Sampdoria -Napoli il giorno dopo inizia molto presto. Ore 5:30 Roberto Maggiolini,doriano doc,passa a fare colazione al Bar Flambč,sede del Club, Giuseppe Antuoni , presidente del NapoliClubGenova (nella foto a sinistra) lo guarda e ride, ovviamente Roberto non e’ passato per caso, lui a fare colazione arriva sempre alle 8, ma oggi voleva essere il primo ,il primo di una lunga serie e Giuseppe lo sa. Apre la porta e urla “champions league”, come una liberazione. Genova e’ un tripudio di bandiere blucerchiate appese alla finestra, era tanto che i doriani aspettavano questo momento, per noi del NapoliClubGenova (per me doriano che scrivo) ovviamente era particolare, giocarsi tutto contro il Napoli, per fortuna appagato, era dura. Troppi intrecci sentimentali, troppe colazioni e pranzi promiscue, la scintilla era prona per essere accesa. durante la mattina e’ un susseguirsi di gente che passa e urla qualcosa, non insulti per carità,da noi non usa, solo la parola “champions” che echeggia in strada, anche gli autisti dei mezzi suonano la tromba passando davanti al club. Giuseppe sopporta e ingoia, purtroppo per come e’ andata non si puo’ dire niente. A volte c’e l’urlo dell’animale che chiuso in gabbia attacca,ma non funziona,oggi i doriani festeggiano e i napoletani non possono fare altro che lasciarli parlare. La frase di Giuseppe che ricorre di frequente e ‘”il futuro e’ azzurro” sicuro che il presidente de Laurentis completerą una squadra gia’ forte con qualche campione. E qui inizia il calciomercato, tutti i napoletani sono convinti che Pazzini e Palombo andranno al Napoli, a me sembra difficile, ma nella vita come nel calcio,mai dire mai. Alle 13:00 , ora di piena del ristorante Giuseppe e’ stremato,non per il lavoro ma per tutto quello che ha sentito e detto,siamo comunque sicuri che se fosse andato il Napoli in champions lui non avrebbe fatto lo stesso,ma molto,molto peggio,quindi la coscienza dei doriani e’ apposto. I cugini genoani e fidi amici dei napoletani oggi erano spettatori non paganti di uno spettacolare duello fatto di sfotto’…. Come dice il presidente “il futuro e’ azzurro”

ilnapolista © riproduzione riservata