Sette calciatori del Napoli potrebbero partecipare ai mondiali in Sudafrica. Accanto agli azzurri De Sanctis, Maggio, Quagliarella, ci sono anche Gargano, Hamsyk, Lavezzi, Datolo.  Era del 1990 che non si verificava una cosa del genere. Segno anche questo – l’esportazione ai mondiali dei propri campioni – del significato davvero positivo, in qualche modo risorgimentale, della stagione 2009-10. Intanto, quello contro la Sampdoria è l’ultimo appuntamento prima del "rompete le righe". Dovrebbe essere una bellissima partita, con due squadre desiderose entrambe di vincere. Si guarderà minuto per minuto a Pazzini e a chi e come lo marcherà, quasi a voler diventare "pazzinisti" e "pazzinologi" in vista del calcio-mercato. Senza nulla togliere a Pazzini e al suo prestigio, il Napoli e Napoli a Genova vorrebbero riscuotere un credito da Quagliarella: una sua grande prova e magari il suo dodicesimo gol. Nazionale, calcio-mercato ed altre chiacchiere estive possono attendere, almeno fino a domenica sera.
<strong>Luigi Compagna</strong>

ilnapolista © riproduzione riservata