Mitico Passarella
“Messi mai come Diego”

«In nessun Mondiale Messi sarà mai come Maradona». La categorica affermazione è di Daniel Passarella che definisce Diego irraggiungibile. «Messi è il miglior giocatore del mondo perchè nel Barcellona ha tanti buoni compagni che giocano per lui. Maradona nel Napoli aveva una situazione diversa, era lui a dover trascinare una squadra di livello assai inferiore a quella catalana». In un’intervista al quotidiano sportivo Olè, Passarella spiega anche perchè Messi non rende nella Seleccion come nel Barcellona. «In Spagna si allena sempre con i compagni. Con la nazionale giocata troppo saltuariamente. Dovrebbe avere con Veron e gli altri lo stessa facilità di intesa che ha con Xavi e Iniesta. Questa è la chiave». L’ex giocatore di Fiorentina e Inter rispondendo alle varie domande esclude la Spagna tra i favoriti e dice che le squadre che in un mondiale sono più difficili da affrontare sono sempre quattro: Italia, Germania, Argentina e Brasile. Considera che Maradona ha una buona nazionale e lui «una grande voglia di essere campione del mondo anche quale tecnico». Alla domanda su chi avrebbe portato al Mondiale tra i giocatori non convocati da Maradona, Passarella, che attualmente è il presidente del River Plate, cita due nomi: Trezeguet e Funes Mori«. Il primo non è stato convocato neppure dalla Francia, la sua nazionale. Il secondo è un giovane del River che il presidente indica come il maggior giovane talento del calcio argentino. »Abbiamo avuto Higuain al River. Oggi se il Real Madrid mi chiedesse di fare il cambio con Funes Mori, la mia risposta sarebbe negativa«

ilnapolista © riproduzione riservata