Il Napoli perse Milito
per i diritti d’immagine

Lavezzi: io e il Napoli insieme fino allo scudetto. Lunga intervista dell’attaccante argentino al Mattino: “Il Pocho a tutto tondo, dalla mancata convocazione ai Mondiali alla voglia di vincere in Italia ai suoi progetti per il futuro. Non basta una squadra forte per centrare obiettivi ancora più importanti. Sto bene a Napoli, ma tornerò in Argentina. Il rapporto con Maradona non è cambiato. Ho fatto di tutto per convincerlo. E’ stato un uomo importante in questa stagione perché ha dato fiducia a tutti”. Francesco De Luca racconta anche il retroscena: “Ecco perché Milito non firmò con De Laurentiis. Marino lo fece contattare. Ingaggio e diritti d’immagine fecero cadere la trattativa. Per l’interista il suo manager chiese 2 milioni l’anno”. Sul mercato: “Mancini, accelerata per Hamsik, pronti trenta milioni.. Il Manchester City prepara una maxi offerta. De Laurentiis e l’agente di Marek hanno rinviato l’accordo per il rinnovo a metà luglio. Zuculini insiste per il prestito alla società azzurra. Toni, via dal Bayern, si offre a Mazzarri”. Per il Corriere dello sport: “Napoli, torna nel mirino Traorè. Mercoledì si aprirà la trattativa per il gigante del Cluj (che vuole tenere De Zerbi). L’attaccante ivoriano è valutato dalla sua società quattro milioni. Un altro arrivo possibile è Inler. Lo Stoccarda offre quattro milioni per Datolo”. L’edizione regionale della Gazzetta dello sport punta su Mazzarri: “Napoli, il futuro secondo Mazzarri. Allunga fino al 2013 e dall’8 luglio guida il raduno tra diete speciali e nuovi metodi: c’è l’Europa!”. Mercato anche per il Roma: “Pronta la lista dei rinforzi. Cigarini verso Palermo”

ilnapolista © riproduzione riservata