Fabio Quagliarella
perché festeggi da solo?

Qualcuno l’ha notato e l’ha fatto notare. Fabio Quagliarella è andato da solo a festeggiare sia dopo il primo che il secondo gol. Nessuna rincorsa dei compagni, nessun montone in campo. Praticamente nulla. C’è un motivo o sola coincidenza? A noi piace sperare che la festa di ieri abbia reso tutti protagonisti, nessuno escluso. Ma una doppietta va festeggiata con i compagni. O no? A meno che nello spogliatoio non ci sia qualche motivo che induca ognuno a festeggiar per sé e il San Paolo per tutti.

ilnapolista © riproduzione riservata