Europa League
Napoli testa di serie

Scampato pericolo per il Napoli. La Gazzetta dello sport, nell’edizione odierna, scrive: niente Liverpool, Manchester City, Porto, Psv, Lilla e altre «grandi» (un po’ decadute) di Europa League. La squadra di Mazzarri, completata la lista delle partecipanti, è finita per un pelo nella parte alta del tabellone. Sarà testa di serie nel sorteggio del quarto preliminare (16 luglio a Nyon), turno nel quale entra in gioco anche il Palermo (sicuro di essere testa di serie). Naturalmente in prima fascia anche la Juve che, però, deve cominciare dal terzo preliminare. L’unico rivale serio per le italiane, a questo punto, è il Montpellier.
Superato il preliminare, le italiane saranno sorteggiate il 27 agosto, a Montecarlo, per comporre i 12 gruppi (tipo Champions). Qui il discorso cambia. La Juve sarebbe in prima fascia, il Palermo in seconda, il Napoli in quarta e ultima (a meno che tante squadre che lo precedono non siano eliminate ai preliminari). Curiosità: se la Samp fosse eliminata ai preliminari di Champions, sarebbe inserita in terza fascia.

ilnapolista © riproduzione riservata