Aronica “bombarolo”
striscioni per Grava

Aria di festa a Castelvolturno. Allì’interno del centro tifosi (pochi) ospiti degli sponsor (tanti) ragazzi disabili. E prima della partitella, durante il torello di riscaldamento Aronica ha fatto anche esplodere 3 mini petardi. Il rompete le righe è vicino ed è difficile trovare le motivazioni per la gara contro la Sampdoria. Assente Lavezzi, permesso pomeridiano per il Pocho, Hamsik ha anticipato il rientro negli spogliatoi, ma non e’ in dubbio la sua presenza nell’ultima gara. Gargano, invece, è out. Per lui terapie per un problema al gluteo destro. Nella partitella del giovedi’, terminata 4-3 per gli arancioni (tripletta di Denis, con la prima rete di pallonetto e gli altri due in anticipo di destro, e gol di Zuniga per gli arancioni, reti di Dossena, Hoffer e Varriale per i blu), si e’ visto Cigarini tra i titolari. All’esterno del centro di Castelvolturno 2 striscioni che invitano la societa’ a rinnovare il contratto in scadenza a Grava (“Grava uno di noi” e “Grava: con umiltà e serietà ci hai accompagnato in serie A. Presidente fa che questo sogno continui ancora a lungo”).

ilnapolista © riproduzione riservata