Balotelli saluta i tifosi
Raiola ne boccia l’arrivo

Irrompe Balotelli nel presente del Napoli. Lo fa intervenento a Radio Kiss Kiss. “Ciao sono Mario, ma davvero si è incendiata la puntata quando avete parlato di me al Napoli? Incredibile, vi saluto tutti”. Irrompe per il presente, ma dimentichiamolo per il futuro. La frenata rriva dal procuratore Raiola. "Napoli non sarebbe una piazza ideale per la sua maturazione, Santacroce ha detto che accoglierebbe Mario a braccia aperte a Napoli? Anche Zlatan in passato ha espresso la volontà di chiudere la sua carriera a Napoli. Oggi però non sono ancora maturi i tempi per far giocare Balotelli a Napoli. A Napoli devi arrivare quando sei già maturo e formato. I sogni però sono sempre belli. Però voglio precisare una cosa, Balotelli è un giocatore dell’Inter, se ci sono di queste soluzioni bisogna prima passare da Moratti e poi valutare le eventuali soluzioni, oggi però escludo assolutamente una simile possibilità. Voglio dire una cosa importante: Balotelli è un ragazzo straordinario, per me è come un figlio. È davvero un bravo ragazzo che però sta passando un periodo difficile con un rapporto un po’ complicato con la società, ma ne usciremo più forti di prima". Ma nella vita mai dire mai: "In passato non ho mai avuto il piacere di conoscere De Laurentiis perché c’erano delle persone che me lo scremavano, facciamo un passo alla volta sarebbe già un piacere conoscerlo questo presidente e poi si vedrà”.

ilnapolista © riproduzione riservata