La carica di Mazzarri
voglio più ‘cazzimma’

E’ arrabbiato, una furia,  e non vuole concedere alibi ai suoi giocatori con la protesta sui torti arbitrali. Il tecnico Mazzarri, anzi, ha scoperto e apprezzato un nuovo termine: la cazzimma. Una parola che non si può spiegare in poche righe e forse nemmeno lui sa cos’è o qualcuno gliel’ha fatta capire: “Ci vorrebbe un po’ di “cazzimma”, come si dice a Napoli, a volte siamo troppo belli. Fino al 3-0, la gara  non è mai chiusa. Abbiamo sbagliato delle occasioni, questo è un nostro limite, ci è capitato anche contro la Fiorentina. A Quagliarella l’ho detto, non doveva continuare a protestare. Ha sbagliato, deve tenerlo sotto controllo, ma lo ha fatto in buona fede”. L’Europa League è ancora alla portata: "Altro che rogna. Noi ci teniamo. Un piazzamento europeo è anche un riconoscimento economico importante”.

ilnapolista © riproduzione riservata