Lo striscione dei tifosi
è la scelta dei quotidiani

I tifosi fanno notizia. Non quelli che seguono in massa la squadra riempiendo le curve in Italia. Né quelli che si nascondono dietro questo sostantivo per rivelarsi violenti e delinquenti. Sono quelli che restano a casa per le discutibili decisioni del Casms e che hanno voluto far sentire la loro voce in maniera splendida e civile. “Anche se in trasferta non ci siamo, vinci che in Europa ti seguiamo” era lo striscione che campeggiava ieri a Castelvolturno, montato da quale mano innamorata del Napoli. La grandezza ha stupito sia i calciatori, all’arrivo in auto, che lo stesso Mazzarri. Che si è informato e soprattutto ha preso spunto per il discorso di incoraggiamento alla squadra. “Europa si può” è il titolo di apertura del Corriere del Mezzogiorno, “La volata Europa ricomincia dal Napoli2” quello del Mattino. Entrambi sottolineano come la voglia di Europa stia caricando la squadra e l’importanza delle riserve, anche se finora poco utilizzate. La Gazzetta dello sport, in pagina regionale, da spazio alla carica lanciata da Hamsik sul suo sito personaleL’altro tema forte di giornata è quello di German Denis, scelto dalla pagina nazionale della Gazzetta che però ne sottolinea la voglia di avere maggiore continuità, da Tuttosport e dal richiamo in prima dell’edizione napoletana de La Repubblica. In fermento il mercato con trenta nomi già accostati all’azzurro nel tourbillon di voci sottolineate dal quotidiano di via Marina. Mattino e Corriere dello sport puntano nei titoli su Victor Ruiz con Giuseppe Rossi identificato dal quotidiano romano come motivo del blitz di Bigon in Spagna. Infine da segnalare l’intervista del Mattino a Rumenigge, che si augura di accogliere in Europa al più presto la squadra azzurra, il rilievo dato da Il Napoli a Calaiò e la sua storia personale sull’asse Napoli-Bari e il racconto dello show sulle punizioni calciate da Lavezzi.

ilnapolista © riproduzione riservata