I gol di Marek Hamsik
Quagliarella e il rimorchio

Undici gol, undici perle. Per Marek Hamsik, al suo massimo stagionale da quando gioca in Italia.  La radiografia del gol parla chiaro: tre su combinazioni con Quagliarella e gli altri su calcio di rigore o a rimorchio, come i grandi centrocampisti offensivi. Ed ha solo 22 anni. Questo il dettaglio delle reti segnate:

(1) Palermo-Napoli 2-1,  destro da trenta metri rasoterra a fil di palo
(1) Napoli-Livorno 3-1, incursione centrale e destro con colpo sotto
(1) Genoa-Napoli 4-1, Combinazione Quagliarella-Hamsik destro a scavalcare defilato a destra
(2) Napoli-Siena 2-1, testa su uno spiovente di Datolo. Calcio di rigore sbagliato, sulla ribattuta destro rete
(2) Napoli-Juventus 2-3, cross di Datolo, Hamsik sul secondo palo di piatto destro e gol. Doppietta a rimorchio su contropiede, piatto destro dal dischetto
(1) Napoli-Chievo 2-0, calcio di rigore, il suo destro spiazza il portiere
(1) Napoli-Roma 2-2, calcio di rigore, destro a fil di palo a mezz’altezza
(1) Napoli-Juventus 3-1, rigore sbagliato che scheggia la traversa, cross di Quagliarella sul secondo palo testa e gol
(1) Lazio-Napoli 1-1, cross di Quagliarella, Hamsik sul secondo palo destro morbido a scavalcare

Finora ha giocato tutte e trentadue le partite, senza mai subire un’ammonizione. E’ stato sostituito sette volte. Un neo? Spesso è avulso del gioco. Ma chi segna ha sempre ragione.

ilnapolista © riproduzione riservata