Finalmente in trasferta urlo Sono un tifoso del Napoli

Finalmente una trasferta, preparata senza lo stress dei sotterfugi, senza dover indossare anche solo per il tempo d’acquistare il biglietto l’odiata maglia interista (complimenti a loro ed al loro allenatore che da “cavallo di razza” ieri ha riscoperto il piu arcigno dei catenacci…che il nostro povero “asino” non si era mai permesso di far vedere alle platee nazionali) Avevo dimenticato cosa significasse comprare un biglietto e dire SONO TIFOSO DEL NAPOLI che strana sensazione… guarda caso proprio nelle trasferte di Verona e Genova ci verrà  conscesso ciò: città e tifoserie con le quali non e’ che abbiamo uno splendido rapporto. Forse quest’ anno sara’ la mia ultima trasferta, forse sara’ l’ultima perche con la Samp oramai non avremo piu niente da giocarci (“FORSE”) Sapete cari amici Napolisti sono estremamente contento per il fatto d’essere tornati in Europa ma chi di noi non si era illuso di sentire la magica musichetta l’anno prossimo? Sara’ un passaporto d’argento quello che convalideremo a Verona per mete europee che son sicuro ci rivedranno protagonisti per molti anni. Per fortuna che nel calcio europeo non esiste nessuna tessera del tifoso altrimenti mi ci vedete tifoso del bayern monaco a me che so curt e nir ?? (ihihih) La mia Verona è stata una trasferta programmata gia’ da inizio campionato,ci siam messi a tavolino io e la tesserata ed abbiamo scelto le trasferte piu lontane in modo da prenotare per tempo i biglietti aerei delle compagnie low cost e pagare solo 50 euro andata e ritorno tutto questo per vari motivi , la distanza e l’estremo fastidio di viaggiare in treno o in auto;
Arriveremo a Verona sabato mattina ci sposteremo nel noto parco divertimenti sito sul lago di Garda dove passeremo un adrenalinico pomeriggio, ci sposteremo in serata nell’amata cittadina di Romeo e Giuletta (un po’ di romanticismo pure fa bene) visiteremo l’arena e poi… (scusate ma Verona che ten chiu’?) accetto consigli per il resto del tour cittadino.
Sapete non abbiamo ancora prenotato l’albergo, forse per scaramanzia visto il risultato di Bari e forse anche per la  speranza di ribeccare la magica comitiva Azzurra alla quale noi popolo Napolista non dobbiamo altro che ringraziare per averci fatto vivere un anno pieno di emozioni e pieno di soddisfazioni
GRAZIE RAGAZZI PER AVERCI RIPORTATO IN EUROPA
GRAZIE DI AVER PORTATO GARDALAND ALLO STADIO SAN PAOLO ED IN TUTTI GLI STADI IN CUI TI HO SEGUITO
GRAZIE NAPOLI
TI AMO
IL TESSERATO…..

ilnapolista © riproduzione riservata