Lavezzi a mezz’altezza
questa è una prodezza

Il Mister punta dritto contro il Bari:
“Non mi accontento mica di far pari,
ragazzi, le dobbiamo vincer tutte
queste partite, siano belle o brutte,
ognuna ci può dare i suoi tre punti,
abbiam degli obiettivi: van raggiunti !!”.
La squadra entra in campo preparata,
che certo non sarà una passeggiata !
Il Bari sembra quasi non ci tiene,
sbaglia tanti passaggi, a noi va bene !
La palla ad Hamsik, l’occasione è ghiotta . .
para Gillet col piede, ma che botta !!
Scende con palla al piede adesso il Pocho,
sinistro, destro . . tira . . va all’incrocio . .
vola il portiere, cerca la parata,
ma non la prende, questa è una sassata !!!
E’ l’1 a 0, passiamo in vantaggio,
Samp e Palermo perdono, coraggio !!
Il Bari in porta non riesce a tirare,
e solo il tempo, mo’, deve passare.
E’ la ripresa, affondo di Zuniga,
la difesa avversaria mette in riga,
lo vogliono fermar con tutti i mezzi
ma lui serve la palla per Lavezzi,
che col sinistro se la porta avanti . . .
ci alziamo dai divani tutti quanti . . .
col piatto destro tira a mezz’altezza . . .
la palla in reteeeeee, questa è una prodezza !!!
2 a 0, ha realizzato una doppietta,
ora giochiamo calmi, senza fretta.
Alla mezz’ora, testa di Almiron,
finisce in rete pure ‘sto pallon.
La palla adesso gliela nascondiamo,
finisce la partita, la vinciamo,
nessuno può esultare al San Nicola,
ma nelle nostre case c’è la ola !!!
Samp e Palermo fanno il risultato,
non importa, per noi nulla è cambiato,
andiamo avanti, ed ogni partita
deve esser come quella della vita,
il Mister, che è già entrato nella storia,
pone un imperativo: la vittoria !!!

Bruno Fabbrini

ilnapolista © riproduzione riservata