Una sede del Napoli
anche in città

Fare pronostici, dopo una vittoria o una sconfitta del  Napoli, non rientra nella logica di chi segue, sul campo, da sempre la nostra amata squadra e dall’osservatorio attento delle Tribune secondo anello è unanime il giudizio positivo, di questo campionato,  che  va al di là della posizione in classifica. Le ragioni sono semplici: è una squadra di giovani che possono crescere e che possono rappresentare una solida base di partenza per rafforzarci nei prossimi anni; fa un bel gioco “bello da vedersi” e non è poco…, divertendo e tenendo  tutti con il fiato sospeso  sino all’ultimo minuto; infine abbiamo anche un buon e simpatico allenatore. E’ scontato che vincere è più bello, ma dobbiamo essere soddisfatti se quest’anno centriamo l’entrata in Europa, come “Grande Risultato” non altro.
Dobbiamo sempre guardare indietro, da dove siamo partiti, ricordardandoci che la graduale crescita in parallelo della squadra e della Società ha bisogno dei tempi giusti. Saremmo tutti contenti che un domani la nostra squadra possa avere anche una sede di prestigio nella nostra citta’, sarebbe di esempio che grandi cose possono realizzarsi sul nostro territorio se fatte con professionalità e con un po’ di cuore che “non guasta”. Forza Napoli
Gigi Porcelli (Vice Direttore Generale Unione Industriali Napoli)

ilnapolista © riproduzione riservata