Pavoletti, da esubero a risorsa: si tratta con l’Udinese per un maxi-scambio

La rassegna di calciomercato: il club friulano valuta il centravanti del Napoli, che chiede in cambio Widmer e Meret. Sull’ex Genoa anche la Lazio, si parla di Ounas e del rinnovo di Ghoulam.

Pavoletti, da esubero a risorsa: si tratta con l’Udinese per un maxi-scambio

Dal Friuli

La notizia più calda arriva dal Messaggero Veneto, quotidiano vicino alle cose di casa Udinese. I friulani, alla ricerca di un attaccante dopo il termine del prestito di Zapata, potrebbero tornare a bussare in casa Napoli. Pavoletti, proprio lui, il centravanti incompreso e chiuso da Mertens e Milik. La strategia dell’Udinese sarebbe quella di mettere sul piatto il cartellino di Widmer, esterno destro a tutta fascia da sempre – o comunque da un bel po’ – accostato al Napoli. Secondo il quotidiano veneto, il Napoli avrebbe controrilanciato inserendo anche Meret nella trattativa, anche se il vero problema starebbe nella volontà (inesistente) di Pavoletti di considerare l’addio. O quantomeno la destinazione. Proprio sulle colonne del Messaggero Veneto, però, l’agente del calciatore Giovanni Branchini ha spiegato che la chiusura non è totale. Anzi, quella dell’Udinese è «un’ipotesi», che lui non commenta in quanto tale. Vedremo. Siamo (saremmo) alle prime schermaglie della trattativa.

Che al Napoli piaccia Widmer è un’ipotesi, anche questa, confermata anche dalla Gazzetta dello Sport. La rosea scrive che il club partenopeo avrebbe già contattato il manager del calciatore, con cui si era svolta una parte di trattativa la scorsa estate. Valutazione del cartellino: 12-13 milioni di euro. Non si parla di scambi, anche perché il destino di Pavoletti è un rebus complicato. Secondo Repubblica, anche la Lazio avrebbe messo nel mirino il centravanti ex Genoa. Un giorno all’improvviso, Pavoletti si trasforma da esubero a risorsa per costruire un tesoretto. Non male.

Occhio al Maghreb

Anche perché, andando oltre Widmer e il discorso portiere – con Szczesny che, per la Gazzetta, è ormai vicinissimo alla Juventus: quadriennale da quattro milioni a stagione, e l’accettazione dell’idea di fare inizialmente il vice-Buffon -, il Napoli comprerà qualcuno e dovrà anche dare una sistematina ad alcune vicende interne. L’ultimo contratto rimasto da sistemare è quello di Ghoulam, e in questo senso leggiamo su Il Mattino che la volontà è quella di chiudere con un’offerta importante. Tipo 1,8 milioni l’anno più bonus e clausola rescissoria da 25 milioni. Faouzi prende tempo, sempre nella spasmodica attesa di una proposta dall’estero che però non arriva mai. Al Chiatamone scrivono del Liverpool.

L’altro obiettivo è Ounas, anche lui maghrebino (algerino) ma di nazionalità francese. Secondo la Gazzetta dello Sport, Giuntoli proverà a chiudere nei prossimi giorni la trattativa per l’esterno offensivo del Bordeaux, classe 1996 e già due stagioni in Ligue 1. Da protagonista, o quasi. Il profilo perfetto per il Napoli, soprattutto se è bravo come dicono.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • Raffaele Sannino

    Meret e Widmer ottimi innesti.Tra l’altro il portiere è un 97 quindi non rientrerebbe nella lista dei 25.

  • Franco Sisto

    Al di là dei giocatori Dell’udinese, abbiamo2 centravanti che potrebbero essere appetiti da molte squadre, Pavoletti e Zapata, da usare come pedine di scambio , una 30ina di milioni, (più gli ibgaggi, da “dirottare su eventuali nuovi arrivi), un vero e proprio ‘tesoretto”, che ci permetterebbe di puntate ad un acquisto di ottimo livello per uno dei ruoli più scoperti (fate voi quale)

  • n3m0

    Bene, bene. Widmer ottimo profilo. Certo, non è il top player…

  • amadeo gardoni

    Magari avere Meret!

  • achille cirillo

    Onestamente dubito che Pavoletti dopo appena sei mesi di Napoli dove non ha praticamente mai avuto occasioni di poter giocare, possa già partire, e forse è anche giusto testarlo un intero anno. Per il resto, Widmer ok come alternativa a destra, tutta la vita la scommessa Meret se si trattiene Reina altrimenti si andrà per forza di cose su altro. Sul vice Callejon onestamente i nomi che circolano non mi esaltano per niente ma il campo dirà, io andrei dritto su Bernardeschi.

    • Guglielmo

      Pavoletti piace anche a me, lo ricordo lo scorso campionato nel Genoa, ma come si fa a testarlo per un anno se è chiuso da Milik e Mertens? Bernardeschi vice Callejon? Ma hai idea di quanto costi?

      • achille cirillo

        È vero, Pavoletti sarebbe il terzo per una maglia, ma considerando le caratteristiche e la duttilità di Mertens che ti può tornare utile anche da esterno, lo terrei se non altro per essere numericamente più che coperti. Su Bernardeschi, hai ragione, sarebbe un esborso parecchio oneroso, ma credo alla portata delle casse del Napoli, considerando anche che a differenza di altri anni dal mercato dovrebbero arrivare solo pochi ritocchi.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.