Ma lasciateci lo striscione “Dollarumma”

Contestazione ironica e goliardica dei tifosi del Milan all’Europeo Under 21. Assurda la richiesta di rimozione da parte deei telecronisti Rai, e ovviamente la rimozione stessa

Ma lasciateci lo striscione “Dollarumma”

Salviamo l’ironia e la goliardia

Ci sono contestazioni e contestazioni. Francamente quella messa in scena dai tifosi del Milan a Cracovia nei confronti di Donnarumma – reo di di aver rifiutato il rinnovo con il Milan – rientra nel genere ironico-goliardico ben lontano dagli insulti a sfondo razzista che settimanalmente ascoltiamo nei nostri stadi. I tifosi del Milan si sono piazzati alle spelle del portiere della Nazionale Under 21 (impegnata contro la Danimarca nell’Europe Under 21) con lo striscione “Dollarumma”. Nulla di offensivo. Inspiegabile la richiesta di rimozione da parte dei telecronisti Rai e altrettanto inspiegabile la rimozione dello striscione stesso.

Se eliminiamo anche questa forma di contestazione dagli stadi, che cosa ci rimane? Poi, ciascuno ha la sua idea. La Nostra è che Donnarumma è libero di scegliere per sé la strada, la squadra e lo stipendio che ritiene migliori per sé. Ma i tifosi hanno l’altrettanto diritto di contestare. Soprattutto se la protesta è ironica e tutt’altro che offensiva.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.