Per Insigne un contratto da 4,5 milioni senza clausola (diritti d’immagine al Napoli)

È il primo colpo del piano anticipato dal Napolista: i rinnovi di Lorenzo e Mertens, più Szczensy in porta. L’obiettivo è tenere quasi tutti, per provare a fare qualcosa di importante.

Per Insigne un contratto da 4,5 milioni senza clausola (diritti d’immagine al Napoli)

Senza clausola

Sembra in dirittura d’arrivo la firma del rinnovo del contratto legherà Insigne al Napoli per altre quattro stagioni. Il Napoli ha tenuto duro sui diritti d’immagine ma è venuto incontro alle richieste di Lorenzo e dei suoi procuratori. Insigne guadagnerà 4,5 milioni a stagione. De Laurentiis ha quindi riconosciuto a Insigne quel valore di giocatore bandiera e di giocatore su cui il Napoli punta. Un contratto che peraltro sembra non prevedere clausola rescissoria. Insigne resterà a Napoli sicuramente qualche altra stagione, poi si vedrà. Insigne è il primo colpo del mercato del Napoli 2017-2018

“Tenere tutti per un anno a tutta”

La stella polare per orientarsi nella giungla del calciomercato è Gipo Mainardo Keynes che ieri sul Napolista ha disegnato una mappa che i tifosi farebbero bene a non smarrire. “Tenere tutti per un anno a tutta” è il motto dell’accoppiata Sarri-Giuntoli un sodalizio al momento saldissimo. Una coppia che quando diventa trio, mettendosi in asse con Aurelio De Laurentiis, regala ossigeno, visione, speranza e prospettiva al Napoli. Sarri lo ha ribadito anche oggi in conferenza stampa: «In questa squadra ci sono sette-otto calciatori che sono simboli di questo ciclo. Ed è importante che restino tutti». Tra questi, ci sono Insigne e Mertens. Non c’è, invece, Ghoulam.

I rinnovi di Insigne e Mertens, e poi Szczesny

L’incontro tra De Laurentiis, Giuntoli e i procuratori di Insigne, volutamente fatto filtrare, va letto in questa direzione. Sono i primi segnali. L’obiettivo, non semplice, sarà portare a casa i rinnovi di Insigne e Mertens. Da sbandierare, come avvenne per il rinnovo di Edinson Cavani. La trattativa con Lorenzo è quella meno complessa. Insigne vuole rimanere, desidera essere riconosciuto il ruolo di bandiera – al pari di Hamsik – della squadra azzurra. Se andassero in porto i due rinnovi, ci sarebbe la pedina del portiere. E, come detto, il Napoli ha messo le mani, gli occhi e presto anche il portafogli sul polacco dell’Arsenal, in prestito alla Roma – Szczesny che raggiungerebbe a Napoli Milik e Zielinski. E, soprattutto, sarebbe un reale concorrente per Reina. Serio candidato a essere il portiere titolare.

Oggi il segnale positivo è la notizia fatta filtrare dell’incontro con i procuratori di Insigne. La strada è tracciata.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • drnice

    un cognome con una sola vocale non mi convince…..
    DDDDD

    • javierm

      se è per quello anche Rog ;-P

    • Domenico Sapio

      Pardon, due :……”e” e “y”………!!

      • drnice

        ho difficoltà a considerare la “y” una vocale.
        almeno nell’alfabeto che uso comunemente non l’ho trovata e poco mi interessa degli altri idiomi.

        • Il Boemo

          In effetti la y è una semivocale

          • Raffaele Sannino

            In Brasile la considerano una vocale.Hai presente la famosa canzone:a,e,i,o,u,y……

          • Il Boemo

            sì dipende dalle lingue: può rappresentare un dittongo, una semivocale o una tra i u ü.

        • White Shark

          😂.

    • Stefano Valanzuolo

      Di fatto, più che un portiere (forte), è un codice fiscale…

  • Rosario

    Reina se ne andrebbe. Gli voglio bene, ma me ne farei una ragione

  • Eduardo

    Prendiamo pure Fabinho

    • White Shark

      E che ne facimm e Tonelli?

      • drnice

        ne facimm sasicc….
        DDDDD

      • giancarlo percuoco

        lo cediamo al Barcellona. che dietro stann nguaiat.

      • dino ricciardi

        Squalo adesso che nella settimana santa è avvenuto il miracolo della resurrezione tu vuoi vendere a Tonelli??
        Finalmente è tornato a lavorare in gruppo e sembra che sia anche convocato :-)))

        • White Shark

          Dino ma io lo dicevo all’amico Eduardo. Non sai che Tonelli se sogna pure la notte? È la sua coperta di Linus.

          • dino ricciardi

            Lo so,lo so,il mio commento era ironico .
            Stasera Tonelli titolare 🙂

  • Venio Vanni

    Se cominciamo così già mi commuovo…

  • Alfonso Luca Infante

    Mamma mia se succede davvero questo vado proprio a baciarlo il presidente

  • Luiz Ferrero

    Szczesny è fortissimo. Magari.

  • Il Boemo

    E perché deve guadagnare più del capitano che sta qua da 10 anni?

  • Giuseppe Petrella

    Se è tutto vero questa volta voglio fare un applauso alla società.
    Era assurdo lasciarsi scappare il futuro Totti del Napoli!
    Adesso però sotto con la conferma di Mertens, Koulibaly e l’acquisto di quei pochi ma forti giocatori per innalzare il tasso tecnico della squadra.

  • vomerio

    sono anni che vagheggiamo una stagione, anke una sola, senza cessioni. giustissima la posizione scelta dalla società. provarci seriamente dando continuità almeno x una stagione. anche perchè col closing del Milan credo che entrambe le strisciate di Milano faranno un mercato importante e saranno attrezzate ed agguerrite. quindi con un nostro eventuale ridimensionamento rischieremmo di rimanere fuori dai giochi che contano. una annata anonima non credo gioverebbe ai conti del presidente

  • Giuseppe Petrella

    Cosa manca ancora al Napoli:
    2 terzini titolari dx e sx.
    Hjsay lo metterei come riserva al posto di Maggio.
    Un grande difensore centrale di livello internazionale. A costo di vedere Tonelli Maxsimovic e Chiriches.
    Un centrocampista centrale al posto di Jorghino.
    Un ala dx da alternare con Callejon.
    Un top player da mettere al centro a costo di vendere sia Pavoletti che Milik.

    • Rosario

      D’accordo su tutto, ma il centravanti sarà Milik. Se arrivano i terzini e un vice Callejon siamo competitivi comunque

      • Giuseppe Petrella

        Milik già prima di arrivare era una scommessa.
        Figuriamoci adesso dopo un grave infortunio…
        un infortunio che già in passato hanno messo definitivamente k.o. diversi giocatori.

        • Luigi

          Si è quasi ripreso… Vedrai che tornerà a far gol

        • Rosario

          Potresti avere ragione. Ma sicuramente almeno per un anno gli verrà dato il beneficio del dubbio

          • Giuseppe Petrella

            Un beneficio che ci potrà costare un altro anno senza trofei.

  • drnice
  • Se con Insigne finisce così è l’ennesima imparata di creanza impartita dal presidente. Come un buon padre di famiglia compra il motorino al figlio alla fine dell’anno scolastico dopo una promozione a pieni voti, così Adl concede il rango a Lorenzo ma dopo che se lo è guadagnato sul campo.
    Tutto benissimo!

    • Raffaele Sannino

      Per i papponisti deve dare tutto subito (e rovinarsi).Tanto mica pagano loro.

      • Giuseppe Petrella

        Se sei rimasto flashiato dal fallimento conosco un bravo medico.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.