Lettera al Corriere della Sera: «Napoli è pulita e ordinata. Roma sembra Napoli dieci anni fa»

Un lettore scrive al dorso romano: «La metro di Napoli non sembra italiana, il confronto tra il lungomare e il lungotevere è impietoso. Speriamo che Roma si riprenda»

Lettera al Corriere della Sera: «Napoli è pulita e ordinata. Roma sembra Napoli dieci anni fa»

Riportiamo sul Napolista la lettera principale pubblicata oggi sulla Rubrica della posta del dorso romano del Corriere della sera. Rubrica tenuta dal giornalista Paolo Conti. Ecco la lettera e la risposta.

Caro Conti,

da qualche anno il confronto tra Roma e Napoli vede quest’ultima prevalere su ordine, pulizia, decoro, iniziative per migliorare la città e lotta al degrado. Roma ricorda sempre più la New York degli anni 80, col degrado fatto a sistema o la Napoli di una decina di anni fa immersa nella monnezza. Napoli oggi è ordinata, il centro è in gran parte pedonalizzato (pedonalizzazione vera, non quella nominale del centro di Roma), decorosa. La metropolitana è un fiore all’occhiello, curata, pulita, quasi ci si dimentica di essere in Italia. I graffiti sono assenti sia sulla struttura sia nei vagoni. Bellissimo il lungomare, anch’esso in gran parte pedonalizzato dal sindaco De Magistris e molto frequentato dalla città che prima lo ha criticato e adesso non potrebbe più farne a meno. Il confronto con il lungotevere o il lungomare di Ostia è impietoso. Come disse Joyce, Roma sembra un tizio che vive esibendo ai viaggiatori il cadavere della propria nonna. Un cadavere che ultimamente inizia a puzzare. L’augurio è che Roma possa cambiare passo e riprendere il suo posto tra le città più belle del mondo.

Andrea Zurechn

Ecco la risposta – La recente polemica sulla criminalità a Napoli tra Roberto Saviano e il sindaco De Magistris offre un’immagine diversa. Ma sono tanti i lettori romani che tornano da Napoli arrivando, invece, a deduzioni identiche su pulizia, decoro, pedonalizzazioni. Elementi sui quali Virginia Raggi dovrebbe riflettere.

Un lettore di Roma invidia la bellezza e la pulizia di Napoli

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.