I medici della Lega Serie B: «Sui match alle 12, Sarri ha detto la sacrosanta verità»

Francesco Braconaro, presidente della Commissione Medico-Scientifica della lega cadetta: «Certi cambiamenti possano scombussolare gli atleti».

I medici della Lega Serie B: «Sui match alle 12, Sarri ha detto la sacrosanta verità»

«I diritti tv sono un business a tutto tondo»

Francesco Braconaro è il presidente della Commissione Medico-Scientifica della Lega Serie B. Ed è intervenuto sul tema sollevato ieri da Sarri (le partite alle 12.30) a margine della presentazione della Guida Nutrizionale. Le sue parole sono state riportate dall’Ansa: «Sulle partite a ora di pranzo, Sarri ha detto una sacrosanta verità. Ma è una questione di lana caprina e dobbiamo fare di necessità virtù».

«Ogni organismo – continua Braconaro –  ha ritmi particolari a cui ci si può abituare, ma alcuni cambiamenti possano scombussolare gli atleti perché cambiano i sistemi biologici». Il riferimento successivo è ai diritti tv, che orientano la calendarizzazione delle partite. «È un business a tutto tondo, ci sono dei contratti che bisogna rispettare. Questo scotto lo pagano gli atleti, così come pagano quello dell’ipermedicalizzazione per le troppe gare da giocare. Noi medici dobbiamo lavorare per ridurre questi disagi, apportando le nostre conoscenze scientifiche».

 

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • White Shark

    Avendolo detto a suo modo anche Mourinho, ora la cosa salirà agli onori della cronaca per la stampa nostrana o “vostrana” (passatemi l’orrendo neologismo). Detto da Sarri era già passato per il lamento del pezzente proletario. E pensare che anche a me quest’orario delle 12:30 sta sulle …. beh ci siamo capiti no? Non si può nemmeno pranzare in santa pace col rischio che un risultato non gradito ti faccia andare di traverso quello che stai mangiando.

    • Luigi Ricciardi

      Io in passato ho giocato qualche torneo amatoriale a quell’ora di sabato o domenica: sempre odiato in maniera totale! 🙂

      • White Shark

        Ovvio che è tutto dovuto ai diritti TV. La cosa che non mi spiego però è su che basi si sia scelto quest’orario assurdo che credo rompa le scatole anche ai telespettatori, tanto è vero che questi match sono per lo più giocati da squadre di secondo piano con non troppi tifosi e qui mi fanno riflettere le parole di Sarri sul rispetto per Napoli e Roma e sulla frequenza di questi match per alcune squadre. Ma non voglio polemizzare prima di essermi informato su chi quest’anno abbia giocato più partite alle 12:30.

        • quqquacha

          Esatto… non mi sembra che neanche il pubblico sia entusiasta di quella fascia oraria. Poi vabbeh io sono un caso estremo perché, fatte salve esigenze legate a competizioni internazionali infrasettimanali farei giocare tutti alle 15 con un solo posticipo la domenica sera alle 21 e stop. Ma davvero non riesco a capire da dove (e per chi) derivino i vantaggi di far giocare una partita a mezzogiorno

          • Nevio Pizza

            il mercato orientale…chi altri se no?
            ricordiamocene quando parliamo di papponi.

        • Il Boemo

          Si ma stavolta è un piagnisteo senza motivo. Penso che a rotazione sia capitato a inter juve e le altre di farne almeno un paio alla mezza. Si può discutere dell’orario ma non del gomblotto contro napoli e roma.

      • giancarlo percuoco

        io seguo il calcio dilettantistico. le partite di promozione, per esempio iniziano alle 11.

    • n3m0

      Davvero questa delle 12.30 è una cosa che unisce nell’odio persino gli juventini! 😀

      • White Shark

        Credo che le detestino tutti. Non so, magari per incentivare le piccole nella ripartizione dei diritti gli garantiscono qualche soldo in più per questo ridicolo orario

  • White Shark

    Un aggiornamento degli anticipi di questo campionato (non so quanto giusto, perché mancano all’appello alcune giornate probabilmente perché giocate in contemporanea). 3,4,6,7,8,9, dalla 11 alla 17, 19, dalla 1 alla 14 del girone di ritorno. Stando a queste giornate chi avrà giocato più gare alle 12:30 saranno Atalanta, Inter, Samp, Sassuolo e Udinese con 4 gare ciascuno. Seguono Bologna, Cagliari, Empoli, Fiorentina, Milan, Napoli e Torino con 3 gare ciascuno. Crotone, Genoa, Juventus, Lazio, Palermo, Pescara e Roma con 2. Chiude il Chievo con un solo anticipo alle 12:30. Non so se può essere utile alla discussione, ma resta il fatto che quest’orario è una cag.ta pazzesca.

    • Raffaele Sannino

      Si gioca alle 12,30 per mandare partite in prime time nell’estremo oriente e prendere più soldi dai diritti tv derivanti da quelle zone.Se i nostri club vogliono più risorse devono concedere qualcosa,le partite delle 15 già vanno a notte inoltrata nel sol levante. In Spagna e Inghilterra si gioca anche alle 12,in Germania non si sono piegati,hanno seguito una strada diversa per aumentare il fatturato della bundesliga.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.