Real Madrid, la vigilia del primo match contro il Siviglia (e i 105 milioni per Dybala)

La conferenza stampa di Zidane alla vigilia del doppio confronto tra il suo Real Madrid e il Siviglia: «L’obiettivo di questa squadra è il Triplete».

Real Madrid, la vigilia del primo match contro il Siviglia (e i 105 milioni per Dybala)

Copa del Rey

Domani sera, appuntamento al Ramon Sanchez-Pizjuan. Si gioca il ritorno degli ottavi di Copa del Rey, e il Real Madrid affronterà il Siviglia forte del 3-0 dell’andata. Un risultato che, secondo As, spingerà Zidane a un’altra rotación extrema. Il tecnico francese non ha convocato Cristiano Ronaldo, James Rodriguez e Modric, ha ritrovato Sergio Ramos e ha parlato abbastanza chiaro in conferenza stampa. «L’obiettivo è il Triplete, ma la strada è ancora molto lunga». Su questa, poi, ci sarà anche l’incontro col Napoli. Così, tanto per gradire. «Non ci pensiamo. Non ci penso io, non ci pensano i giocatori e neppure le persone che lavorano intorno alla squadra. Però, è l’obiettivo della stagione. Nel calcio tutto si raggiunge lavorando ogni giorno».

La sfida col Siviglia sarà doppia. Domani sera, come detto, la Copa del Rey. Poi, il match in campionato. Un big match, prima contro seconda. Per Sampaoli, tecnico andaluso, non c’è differenza: «L’importanza è la stessa. Affrontiamo la squadra migliore del mondo, entrambe le partite saranno come finali di Champions League».

Il mercato

I soliti due nomi, uno in entrata e uno in uscita. Il primo è quello di Dybala, che viene segnalato da Sport come vero e proprio oggetto del desiderio del presidentissimo Perez. Tanto da consigliargli una maxi-operazione: 105 milioni cash (da recuperare anche grazie alla cessione di Morata) alla Juve e 10 milioni l’anno al calciatore. Ovvero, 2,5 milioni in più per stagione rispetto a quanto offerto dalla Juventus per il rinnovo dell’accordo. Ovviamente, una cifra spaventosa. Che, secondo la testata spagnola, starebbe facendo vacillare l’argentino.

Un altro “vacillante” è James Rodriguez. Come al solito, protagonista assoluto della narrazione di mercato del Madrid. Come detto, resterà fuori dal match contro il Siviglia (problemi al soleo, sarà sostituito da Asensio), ma As pubblica un pezzo su un retroscena riferito al suo mancato trasferimento al Chelsea. Secondo il quotidiano spagnolo, che a sua volta riporta una notizia di Confidential Colombia, uno dei responsabili della permanenza di James al Real Madrid sarebbe Cristiano Ronaldo. Che avrebbe suggerito all’ex Monaco di non lasciare la squadra. Esattamente quanto dettogli pure da Zidane, in un incontro a quattr’occhi. Rigettata un’offerta da 90 milioni del Chelsea, James resta a Madrid. Per il momento, almeno.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.