Besiktas-Napoli vista dall’estero: «Dire grazie ad Hamsik»

Lo slovacco è l’assoluto protagonista della nostra rassegna stampa estera: il giornale francese So Foot scrive pure delle polemiche della stampa sul suo «scomparire nelle grandi partite».

Besiktas-Napoli vista dall’estero: «Dire grazie ad Hamsik»

L’Europa dei media calcistici celebra Marek Hamsik. Un gol bello, difficile, determinante. In un momento nero, tra l’altro. È una pioggia di titoli, per il capitano azzurro. Che, finalmente, e dopo qualche critica per l’evanescenza in alcuni match importanti, si riscopre decisivo anche in occasioni così.

Il viaggio in onore di Marek comincia dalla cover che abbiamo scelto, tratta dal portale di So Foot, ma ne parleremo dopo. Partiamo, invece, da Espn. Che scrive così: «La gioia dei tifosi di casa fu di breve durata, tuttavia: Hamsik ha pareggiato subito dopo il rigore di Quaresma con uno splendido tiro a giro di sinistro che si è insaccato nel sette della porta di Fabri. Un’esecuzione superba». Per rimanere nell’anglofono, ecco invece il commento del Daily Mail: che fa notizia perché non titola su Hamsik (“Il Napoli resta forte nel gruppo B dopo il pareggio col Besiktas”), descrive il suo gol con una definizione semplice («un gran tiro arcuato del capitano del Napoli») ma si concentra più sulle dichiarazioni postgara degli azzurri, prima tra tutte quelle di Pepe Reina («Abbiamo dimostrato la nostra forza d’animo, che forse è mancata a volte in questa stagione. Non dimentichiamo che siamo in Champions League e in un ambiente come questo non è mai facile giocare»).

Voliamo in Spagna, con Marca che non spreca caratteri e titola: «Hamsik salva al Nápoles». Vero, ma è una forzatura. Lo capisci leggendo il pezzo: «Dopo il gol di Quaresma, il Napoli è rimasto calmo, e ha insistito nel suo piano partita. Hamsik ha indovinato una conclusione formidabile dalla distanza ha trovato il pareggio». Per As.com, invece, pezzo piccolo in appoggio al video del match (che in Italia non è visibile, ndr) e anticipazione sul prossimo turno: «Le possibilità di qualificazione rimangono intatte per le due squadre. Nel prossimo match, entrambe le squadre giocheranno in casa. I turchi ospiteranno Benfica, mentre gli italiani si troveranno ad affrontare la Dinamo Kiev».

Ultima tappa in Francia. So Foot, come abbiamo detto, titola come leggete nell’immagine in apertura e poi scrive così: «Ancora una volta, la stampa ha parlato della sua assenza durante le grandi partite, ma Hamšík, in realtà, era stato in realtà discreto contro la Juve. Il solito, eterno ritornello di molti, quello del buon giocatore che manca un po ‘di qualcosa per diventare grandi. Ci si dimentica il numero di volte in cui è servito proprio lui per venir fuori da situazioni scomode. Martedì sera, il Beşiktaş aveva aperto le marcature dal dischetto, e lo spettro di un’altra sconfitta evitabile incombeva. Tre minuti passano, e lo slovacco indovinava un tiro da venticinque metri perfettamente eseguito». Analisi ineccepibile.

Chiudiamo con L’Equipe, che scrive di come il Napoli abbia «agganciato il Besiktas con un gol allo scadere di Hamsik» e di come l’arbitro Clattenburg abbia «annullato un gol nel primo tempo ad Aboubakar». Tecnicamente non sarebbe andata proprio così, perché il direttore di gara inglese fischia con molto anticipo, subito dopo il fallo su Koulibaly. Ma noi vogliamo bene lo stesso agli amici dell’Equipe.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata

IlNapolista.it TV

TERMINI E CONDIZIONI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.