Napoli-Bologna 3-1, Milik entra e risolve i problemi. Azzurri in testa

Terza vittoria in quattro giornate di campionato, Callejon segna il vantaggio poi ci pensa il polacco (dopo il pareggio di Verdi).

Napoli-Bologna 3-1, Milik entra e risolve i problemi. Azzurri in testa
Milik

Vittoria azzurra casalinga, 3-1 al Bologna di Donadoni. Vantaggio di Callejon nel primo tempo, pareggio di Verdi in apertura di ripresa. Poi, doppietta di Milik. Azzurri primi in classifica con una gara giocata in più.

Il primo tempo è un’esibizione di scuola calcio. Il Napoli tiene il campo, gli esterni offensivi girano intorno a Gabbiadini e mettono a soqquadro il dispositivo difensivo di Donadoni, che prova a bloccare Jorginho ma perde un uomo e lascia liberi i corridoi di passaggio. Il gol è di Callejon, ma la palla di Insigne è letteralmente telecomandata sulla testa dello spagnolo. Il gol non cambia la partita, il Napoli martella e gestisce, in alternanza. Primo tempo così, anzi con una parata importante di Reina al quarto minuto sull’ex Dzemaili. Segnatevela, è importante.

Perché quando Verdi spara da 35 metri al 56esimo, il portiere spagnolo torna nella sua versione peggiore e si fa letteralmente uccellare. Il Bologna era entrato meglio in campo nel secondo tempo, ma il gol è un episodio che aggrava ulteriormente il torpore del Napoli in questa ripresa. Poi, entra Milik. Alla prima palla toccata, sontuoso pallonetto su palla in verticale di Hamsik. 2-1. Alla seconda, tiro di sinistro appena fuori area e Da Costa non la tiene per quanto è forte. 3-1. Alla terza, scambio con Zielinski ed espulsione di Krafth. 3-1. Napoli in testa, in attesa di Inter-Juve. Callejon capocannoniere e Milik a 6 gol in 5 partite. Va bene così.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • Jin Freecss

    higuain chi? stanno ancora aspettando la sua risposta sulla doppietta a kiev che milik ne fà altri 2! ahahah hanno speso 90 milioni ma hanno preso quello sbagliato, quello buono l’abbiamo preso noi con poco + di 30 milioni…

  • Francesco Sisto

    Dove eravamo rimasti? Ah..”Milik è scarso di piede”..guagliu` segnatevelo, che questo diventa un campione, è completo, forte di testa, di piede, nei dialoghi coi compagni, si fa trovare sempre al posto giusto, fa sempre i movimenti giusti, ed è pure caparbio.
    Diomogli un po di tempo ber ambientarsi, anche se non credo che ne servirà molto.

    • Jin Freecss

      stavo x scrivere che milik è + forte di higuain.. fermatemi lasciamolo lavorare serenamente!

      • Diego della Vega

        Fermati!! 🙂

      • Toti Pianese

        Low Profile !

      • Ferdinando Palermo

        Siamo a livello di Cavani

        • Alfonso Di Maio

          Forse più forte di Cavani.
          Latrin è esploso solo l’anno scorso, Edi cominciò da subito.
          E Milik ha iniziato come lui ma sta segnando di più, diamogli tempo e potrebbe stupirci.

      • Alfonso Di Maio

        Piano piano.
        Per nostra sfortuna Latrin è un mostro, anche se metà della sua attuale fama la deve a Sarri.
        E poi all’età di Milik non era così forte.

    • Marazola

      Bellissimo tiro sta dimostrando alla grand e che avesse tito lo si sapeva ora come ora gabbia porta le borracce

  • drnice

    okey….okey….mi sto affezionando a questo polacco !!!!!!!
    spero non abbia un fratello procuratore.

    • Diego della Vega

      Ahahahah…’

  • Diego della Vega

    Per favore scetat’ a’ Pepe Reinaaaaa…

  • Francesco

    Voglio esultare all’ultima giornata. Per ora mi colpisce il costante calo di Reina e l’assurda gestione di Gabbiadini: totalmente avulso da una squadra con cui pure si allenamento da anni! Perché non lo abbiamo ceduto e preso un centravanti a fine carriera?

    • Toti Pianese

      Scusami, ma assurda gestione in che senso? E’ partito titolare 3 partite su 4 ed ha giocato nel complesso più minuti di Milik. Adesso dimmi quante altre chance devono dargli. Oppure quante altre partite dobbiamo rischiare di pareggiare e perdere (cosa che stava succedendo stasera) per mandarlo via. Io mi chiedo perché insistere su sto ragazzo. Si è capito che le cose non hanno funzionato tra il giocatore e la sq.

      • Francesco

        La penso come te. La gestione è assurda perché con Sarri Gabbiadini ha sempre giocato così. Non ha avuto nessun senso tenerlo, anche psicologicamente è a pezzi: hai visto come è uscito? Come stava in campo? Perché diavolo non lo hanno ceduto????

        • Toti Pianese

          ok, se ti riferisci alla gestione societaria siamo pienamente allineati. La verità a questo punto è: Ma davvero c’è qualcuno che ha offerto più di 20 milioni ? io ho la sensazione che Gabbiadini sia un giocatore da calcio a 5. Purtroppo siamo punto e d’accapo, se si fa male Milik siamo fuori dalle coppe.

        • Pasquale Maltempo

          Va detto che stasera non è stato servito anche se si muoveva bene nel 1^ tempo..bisogna ora capire se non si muove bene o che i compagni non lo vedono perché non si fidano..

  • Nicila

    Che cambi
    Finalmente.
    Un calo fisico e la papera di Pepe ci stavamo rovinando il weekend.
    Lorenzo cosi cosi

    • javierm

      Certo è facile parlare col senno del poi, ma forse ci stava un po’ di turnover in più. Ho visto alcuni uomini chiave (Kouly, Jorginho e soprattutto Hysaj) sottotono come non mai. La gestione dei cambi a metà ripresa, una tenuta psicologica da grande squadra, ed un numero 99 da sogno, ci hanno garantito una vittoria messa a rischio più dalle continue secciate di Bergomi (che per sfinimento ho dovuto dopo un po’ silenziare) che dagli avversari stessi.

      • Francesco

        Il commento di Bergomi è assurdo

      • giancarlo percuoco

        mamma quel Bergomi, nero non per caso.

      • Pasquale Maltempo

        A Bergamo l’ha punito lo stesso Milik:stava appena dicendo che il Bologna giocava meglio del Napoli che ha segnato il 2 a 1! Sciò Sciò Ciucciuvè

  • White Shark

    Se è un sogno non svegliatemi.
    Ma che parlamm a fa?
    PS. Lasciatemi fare una piccola considerazione e prego i suoi fans di non prendersela a male. Una squadra tecnica come la nostra aveva fino allo scorso campionato un biliardo verde smeraldo su cui giocare. Poi un concerto che si può tenere dappertutto, ha ridotto un gioiello in un campo di patate che ho visto pure peggiorato rispetto alla partita col Milan. Il problema è che aveva detto che pagava lui….poi…..c’ha i creditori dietro la porta. Tempo fa qualcuno ebbe a dire che era giusto fare i concerti al San Paolo. Complimenti vivissimi.

    • Francy

      Allora fossero arrivati gli U 2 al san paolo avrei alzato i piedi, camminato sul biliardo verde smeraldo con le mani, e sarei andata al concerto. Ma per Gigi neomelodico malamente travestito da cantante non esisteva proprio ! Non so quanto fosse nei poteri di ADL il protestare e l’opporsi ma white shark hai tutte le ragioni. Torno dal San Paolo e ti assicuro che è davvero peggiorato! Le zone marroni son tante! L’erba pare crescere a macchie. E Sarri ci teneva tanto alla sua erba ben bagnata e tagliata a 2 cm……😎

      • White Shark

        Io credo che ci siano decine di posti dove farli i concerti a Napoli come altrove. Adfirittura penso: vuoi farlo al San Paolo ok ma il pubblico sulle curve e palco nella zona pista d’atletica. Vuoi centomila persone? Vai al plebiscito. O interno ippodromo di agnano

    • Raffaele Sannino

      Questo “qualcuno” crede che lo stadio debba essere usato anche e sopratutto, per fare cresime ,battesimi, comunioni sposalizi e festicciole varie.Le partite di calcio sono solo scocciature quindicinali; anche per questo uno stadio nuovo non si farà mai.

  • Snafuz!

    Vittoria sofferta, ma meritata, con soli 10 minuti di smarrimento all’inizio del secondo tempo, nei quali ovviamente ci hanno castigato (complice PapeReina)…unica delusione è Gabbiadini che si conferma non adatto a fare la prima punta…al di là dei due gol, Milik mostra un atteggiamento certamente più positivo…al momento anche dal punto di vista caratteriale non c’è paragone…come altri credo che occorra già valutare per gennaio un altro attaccante centrale…anche se continuo a sperare che Manolo si riprenda…

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per la pubblicità e alcuni servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando su “Accetto”, scollando o cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.